Caritas Cittadina: Relazione bilancio 2020

Relazione sull'attività del 2019 e interventi nel 2020 per emergenza coronavirus

Il nostro BILANCIO e un po’ di storia.
Passiamo da circa 10.000 € di entrate del 2008 ai 40.000 del 2013, provenienti in proporzione pressoché uguale da contributi diretti delle parrocchie,da donazioni di privati, dalle offerte per la mostra d’arte e oggettistica .
Le uscite del 2013 riguardano per 17.000 aiuti diretti ai poveri, da interventi di risanamento edilizio del Centro di distribuzione per 12.000 , da spese varie e generali a pareggio.
La svolta nella storia finanziaria della Caritas Cittadina la abbiamo nel 2014 quando viene lanciato il progetto “Adozione di Vicinanza” con raccolta di fondi dai fedeli che si impegnavano a versamenti continuativi per sei mesi. Dall’altra parte Caritas Cittadina assicurava una più attenta erogazione di aiuti subordinati a un progetto di vita. Da quell’anno le entrate del bilancio di caritas sono oscillate da 90.000 a 60.000€ assestandosi nel 2019 a 80.000. Le offerte in chiesa sono diminuite negli anni fino ai meno 10.000 € dell’anno scorso, ma sono aumentate le donazioni dirette in banca funzionalmente ai vantaggi fiscali fino ai 33.000 . La Caritas Tarvìsina ci eroga da tre anni 15.000 €. Poi ci sono le entrate della mostra e l’obolo che chiediamo per consegna di mobili e vestiti per 12.000.
Gli aiuti diretti da tre anni variano intorno ai 23.000 € sotto queste tre voci: pagamento utenze, , aiuti con progetto di vita, aiuti per spese sanitarie. Acquistiamo 5000 € di viveri per integrazione della borsa della spesa (olio, tonno. Latte). Sempre elevate le spese generali , di manutenzione, di acquisto attrezzature , che hanno riguardato nel 2018 e 2019 anche un furgone per 20.000 € . Dal 2017 è però cambiata la filosofia degli aiuti. Da 15.000 a 30.000 ogni anno gli stiamo spendendo per progetti atti a incidere sulle condizioni esterne che favoriscono la povertà. Finanziamo la ricerca di lavoro attraverso il concorso per il pagamento di stages (accordI Comune e Consorzio in Concerto, accordo con Cittadini Ovunque a completamento di un corso di formazione in agricoltura) la mancanza di casa la abbiamo avviata a soluzione per alcuni attraverso il finanziamento di ristrutturazione di case dell’Aeep inagibili ( accordo comune, Aeep per 6+6 appartamenti.). Nel 2019-20 integreremo anche i costi a carico del Comune per il doposcuola dei ragazzi delle elementari (di cui abbiamo parlato sopra).

Castellana Solidale premiata

Riconoscimento a CASTELLANA SOLIDALE

Domenica 21 giugno 2020 sono stati premiati attraverso questo riconoscimento tutti i volontari che da 12 anni hanno prima avviato e poi assicurato il servizio mensa della Caritas cittadina

RIPARTENZA CORONAVIRUS

Iniziative assicurate dalla Caritas Cittadina in questo periodo

  • CENTRO DI ASCOLTO:  ha ripreso la propria attività dal 1 giugno 2020, i colloqui avvengono esclusivamente previa prenotazione telefonica al n. 0423 723702 dalle ore 9,00 alle ore 12,00 tutti i giorni dal lunedì al venerdì.
    per particolari situazioni o per urgenze inviare una mail a : cdascolto.castelfranco@gmail.com  oppure telefonare al 3488752641
  • MENSA E DOCCE: Il servizio mensa è aperto tutti i giorni dalle ore 11,45 alle ore 12,45 ed alla sera dalle ore 19,00 alle ore 20,00 : il lunedì ed il giovedì non festivi; nel giorno di venerdì è programmato anche il servizio docce, a richiesta, dalle 10,00 del mattino;
  • SERVIZIO DISTRIBUZIONE ALIMENTI: La borsa della spesa settimanale  viene consegnata, previo appuntamento, nei giorni di martedì, giovedì e sabato,  in via Salvo D’Acquisto n.2, presso la sede del Centro di Distribuzione. Per informazioni o richieste , telefonare al Centro di Ascolto n. 0423723702 dal lunedì al venerdì ore 8,30 – 12,00 e 14,30 – 17,30.  oppure inviare una mail al seguente indirizzo:  cdascolto.castelfranco@gmail.com 
  • SERVIZIO RICEZIONE E CONSEGNA VESTITI USATI: SOSPESO

COME AIUTARE

ATTREVERSO VERSAMENTI a:

Castellana Solidale ODV
ente giuridico di riferimento della Caritas Cittadina Borgo Pieve 99 bis Castelfranco Veneto
tel. 3488752641 – castellanasolidale@gmail.com

Modalità di aiuto:

  • Segnalando situazioni di difficoltà;
  • Proponendosi come operatori della Caritas;
  • Acquistando e donando alimenti essenziali attraverso il progetto ” Spesa Sospesa” o consegnadoli direttamente al Centro di distribuzione aperto tutte le mattine feriali dalle ore 9,00 alle ore 11,30.
  • Effettuazione di bonifici: IBAN IT37H0306909606100000164012 con la seguente causale : Erogazione liberale “ Emergenza Coronavirus” a Castellana Solidale ODV iscritta al Registro Regionale TV 0637
    La ricevuta del bonifico può sostituire ai fini fiscali l’attestazione di Castellana Solidale ODV. In caso di addebito su c/c cointestato ricordarsi di indicare anche il nominativo del singolo “ordinante effettivo” che beneficia dell’agevolazione . Si suggerisce di ordinare bonifico ricorrente , anche se di modesto importo.
  • Devolvendo in sede di denuncia dei redditi il 5/mille: firma nel riquadro  apposito dedicato al sostegno al volontariato  e scrivi il n. 92044930268