Caritas Cittadina: 15 Novembre 2020 giornata mondiale dei poveri

Messaggio di Papa Francesco in occasione della IV giornata mondiale dei poveri.

“Tendi la tua mano al povero” (cfr Sir7,32). La sapienza antica ha posto queste parole come uncodice sacro da seguire nella vita. Esse risuonano oggi con tutta la loro carica di significato peraiutare anche noi a concentrare lo sguardo sull’essenziale e superare le barriere dell’indifferenza.La povertà assume sempre volti diversi, che richiedono attenzione ad ogni condizione particolare:in ognuna di queste possiamo incontrare il Signore Gesù, che ha rivelato di essere presente neisuoi fratelli più deboli (cfr Mt 25,40).

Caritas Cittadina: Relazione bilancio 2020

Relazione sull'attività del 2019 e interventi nel 2020 per emergenza coronavirus

Il nostro BILANCIO e un po’ di storia.
Passiamo da circa 10.000 € di entrate del 2008 ai 40.000 del 2013, provenienti in proporzione pressoché uguale da contributi diretti delle parrocchie,da donazioni di privati, dalle offerte per la mostra d’arte e oggettistica .
Le uscite del 2013 riguardano per 17.000 aiuti diretti ai poveri, da interventi di risanamento edilizio del Centro di distribuzione per 12.000 , da spese varie e generali a pareggio.
La svolta nella storia finanziaria della Caritas Cittadina la abbiamo nel 2014 quando viene lanciato il progetto “Adozione di Vicinanza” con raccolta di fondi dai fedeli che si impegnavano a versamenti continuativi per sei mesi. Dall’altra parte Caritas Cittadina assicurava una più attenta erogazione di aiuti subordinati a un progetto di vita. Da quell’anno le entrate del bilancio di caritas sono oscillate da 90.000 a 60.000€ assestandosi nel 2019 a 80.000. Le offerte in chiesa sono diminuite negli anni fino ai meno 10.000 € dell’anno scorso, ma sono aumentate le donazioni dirette in banca funzionalmente ai vantaggi fiscali fino ai 33.000 . La Caritas Tarvìsina ci eroga da tre anni 15.000 €. Poi ci sono le entrate della mostra e l’obolo che chiediamo per consegna di mobili e vestiti per 12.000.
Gli aiuti diretti da tre anni variano intorno ai 23.000 € sotto queste tre voci: pagamento utenze, , aiuti con progetto di vita, aiuti per spese sanitarie. Acquistiamo 5000 € di viveri per integrazione della borsa della spesa (olio, tonno. Latte). Sempre elevate le spese generali , di manutenzione, di acquisto attrezzature , che hanno riguardato nel 2018 e 2019 anche un furgone per 20.000 € . Dal 2017 è però cambiata la filosofia degli aiuti. Da 15.000 a 30.000 ogni anno gli stiamo spendendo per progetti atti a incidere sulle condizioni esterne che favoriscono la povertà. Finanziamo la ricerca di lavoro attraverso il concorso per il pagamento di stages (accordI Comune e Consorzio in Concerto, accordo con Cittadini Ovunque a completamento di un corso di formazione in agricoltura) la mancanza di casa la abbiamo avviata a soluzione per alcuni attraverso il finanziamento di ristrutturazione di case dell’Aeep inagibili ( accordo comune, Aeep per 6+6 appartamenti.). Nel 2019-20 integreremo anche i costi a carico del Comune per il doposcuola dei ragazzi delle elementari (di cui abbiamo parlato sopra).

Castellana Solidale premiata

Riconoscimento a CASTELLANA SOLIDALE

Domenica 21 giugno 2020 sono stati premiati attraverso questo riconoscimento tutti i volontari che da 12 anni hanno prima avviato e poi assicurato il servizio mensa della Caritas cittadina

RIPARTENZA CORONAVIRUS

Iniziative assicurate dalla Caritas Cittadina in questo periodo

  • CENTRO DI ASCOLTO:  ha ripreso la propria attività dal 1 giugno 2020, i colloqui avvengono esclusivamente previa prenotazione telefonica al n. 0423 723702 dalle ore 9,00 alle ore 12,00 tutti i giorni dal lunedì al venerdì.
    per particolari situazioni o per urgenze inviare una mail a : cdascolto.castelfranco@gmail.com  oppure telefonare al 3488752641
  • MENSA E DOCCE: Il servizio mensa è aperto tutti i giorni dalle ore 11,45 alle ore 12,45 ed alla sera dalle ore 19,00 alle ore 20,00 : il lunedì ed il giovedì non festivi; nel giorno di venerdì è programmato anche il servizio docce, a richiesta, dalle 10,00 del mattino;
  • SERVIZIO DISTRIBUZIONE ALIMENTI: La borsa della spesa settimanale  viene consegnata, previo appuntamento, nei giorni di martedì, giovedì e sabato,  in via Salvo D’Acquisto n.2, presso la sede del Centro di Distribuzione. Per informazioni o richieste , telefonare al Centro di Ascolto n. 0423723702 dal lunedì al venerdì ore 8,30 – 12,00 e 14,30 – 17,30.  oppure inviare una mail al seguente indirizzo:  cdascolto.castelfranco@gmail.com 
  • SERVIZIO RICEZIONE E CONSEGNA VESTITI USATI: SOSPESO

COME AIUTARE

ATTREVERSO VERSAMENTI a:

Castellana Solidale ODV
ente giuridico di riferimento della Caritas Cittadina Borgo Pieve 99 bis Castelfranco Veneto
tel. 3488752641 – castellanasolidale@gmail.com

Modalità di aiuto:

  • Segnalando situazioni di difficoltà;
  • Proponendosi come operatori della Caritas;
  • Acquistando e donando alimenti essenziali attraverso il progetto ” Spesa Sospesa” o consegnadoli direttamente al Centro di distribuzione aperto tutte le mattine feriali dalle ore 9,00 alle ore 11,30.
  • Effettuazione di bonifici: IBAN IT37H0306909606100000164012 con la seguente causale : Erogazione liberale “ Emergenza Coronavirus” a Castellana Solidale ODV iscritta al Registro Regionale TV 0637
    La ricevuta del bonifico può sostituire ai fini fiscali l’attestazione di Castellana Solidale ODV. In caso di addebito su c/c cointestato ricordarsi di indicare anche il nominativo del singolo “ordinante effettivo” che beneficia dell’agevolazione . Si suggerisce di ordinare bonifico ricorrente , anche se di modesto importo.
  • Devolvendo in sede di denuncia dei redditi il 5/mille: firma nel riquadro  apposito dedicato al sostegno al volontariato  e scrivi il n. 92044930268